Dalla Spagna: Barcellona vuole vendere Rakitic; Juve alla finestra – la situazione

Ivan Rakitic alla Juventus? Un’operazione molto complicata, considerata l’importanza del giocatore e il programma piuttosto stretto da qui alla scadenza della finestra di trasferimento in Italia, fissato per venerdì alle 20:00. Tuttavia, rimane un’idea. Secondo l’outlet spagnolo Sport (via Calciomercato.com), Barcellona non ha ancora demolito l’idea di vendere il croato. E la Juve è ancora la destinazione più probabile per il centrocampista, che non supera l’ordine di beccata al Camp Nou. Sebbene l’idea di scambiare Bernardeschi con Rakitic sia stata respinta dalla parte catalana, stanno spingendo per trovare un nuovo club per il centrocampista prima della chiusura della finestra di trasferimento. Il giocatore, tuttavia, preferirebbe trasferirsi in estate per valutare meglio il futuro. Il suo contratto con Barcellona scade nel giugno del 2021, un motivo che induce i catalani a evitare il rischio di contrattare a giugno in una posizione di debolezza. Forse uno swap sarà di nuovo la base, ma con Emre Can invece di Bernardeschi. Per ulteriori notizie, visita la nostra homepage.

Cronaca: Raiola avvia i contatti con la Juve su Matuidi – la situazione

L’avventura di Blaise Matuidi con la Juventus potrebbe andare oltre il 30 giugno. Il contratto del centrocampista francese scadrà alla fine di questa stagione ma i bianconeri, entro febbraio, potrebbero decidere di prorogarlo per un anno, fino al 2021.

 Secondo l’edizione odierna di Tuttosport (via Calciomercato.com), le parti hanno già iniziato a parlare: Raiola, che segue gli interessi dell’ex parigino Saint-Germain, ha avuto il primo contatto con Paratici, ma al momento nessuna decisione ufficiale ha stato fatto.

 Prima di dire di sì al rinnovo, la Juve vuole considerare tutti gli aspetti. La crescita di Rabiot può bloccare tutto o portare a un’estensione ribassista. In altre parole, se arriva Sarri per Matuidi, il rinnovo potrebbe essere offerto, ma a cifre inferiori rispetto all’attuale stipendio di 3,5 milioni di euro all’anno che riceve. Resta da vedere se il centrocampista rimarrà allo stadio Allianz anche per la prossima stagione. Come accennato, la Juve ha una decisione che devono prendere con cura.

 Per ulteriori notizie, visita la nostra homepage.

Esclusivo: Milano e Benfica continuano le trattative su Florentino, le ultime

Continuano le trattative tra Milan e Benfica per il centrocampista difensivo Florentino Luis. Nonostante le smentite dei media portoghesi, i rossoneri non hanno rinunciato all’atterraggio del giovane prima della chiusura della finestra.

 Secondo quanto appreso da calciomercato.com, la prima offerta di un prestito di 18 mesi per € 2 milioni e con una clausola di riscatto, è stata rispedita al mittente in quanto il Benfica lo ha ritenuto insufficiente.

 Nonostante non sia uno dei migliori giocatori dell’attuale manager, il management del Benfica crede che Florentino abbia un futuro importante davanti a sé e quindi chiede a Boban e Maldini uno sforzo maggiore. In effetti, le richieste sono molto chiare. Il prestito deve costare almeno 5 milioni di euro, mentre la clausola di riacquisto deve essere di un importo considerevole, forse 45 milioni di euro. A questo proposito, come abbiamo appreso, le parti non sono ancora sulla stessa pagina.

 La vera battaglia tra Milano e il Benfica sembra essere il costo del prestito e le parti parleranno ancora una volta per cercare di sbloccare l’operazione. I rossoneri vogliono il Florentino, ma saranno necessari ulteriori sforzi per consegnare il talento portoghese a Pioli.

 Per ulteriori notizie, visita la nostra homepage.

Napoli, il piano dell’Inter di strappare Mertens quest’estate: l’offerta di Marotta

A quanto pare, l’Inter ha deciso di fare un passo indietro sul fronte dell’attacco questo mese. Olivier Giroud è finito nel mirino del Tottenham di Mourinho e Politano è andato a Napoli senza che l’idea di scambio di Llorente si materializzasse.

 Pertanto, i nerazzurri si concentreranno invece sull’estate, poiché Alexis Sanchez dovrebbe tornare a Man Utd al termine del prestito. L’obiettivo, come abbiamo appreso, è Dries Mertens. Il contratto del Belgio con il Napoli scade in estate e potrebbe quindi arrivare gratuitamente.

 Marotta sta preparando un’offerta di due anni per un valore di circa 4 milioni di euro all’anno, la stessa cifra che attualmente riceve a Napoli. Pertanto, la palla è ora nel campo del giocatore. Conte continuerà la stagione con quattro attaccanti: Lukaku, Lautaro, Sanchez ed Esposito. I funzionari nerazzurri sono già al lavoro per la prossima stagione, in altre parole.

 Per ulteriori notizie, visita la nostra homepage.

Foto: Suso è arrivato in Spagna per completare il trasferimento a Siviglia

Suso è pronto per diventare un nuovo giocatore del Siviglia. Lo spagnolo, che lasciò Linate verso le 11.30, sbarcò verso le 15.30 in Andalusia. Monchi, il direttore sportivo di Siviglia, lo ha accolto all’aeroporto. A differenza della partenza da Milano, dove appariva scuro in faccia, l’attaccante sembrava molto felice e dispensava sorrisi nelle prime foto come un nuovo giocatore del Siviglia.

  Dopo l’avventura 2013-2014 con Almeria, quindi, Suso è pronto per tornare a casa. Nato a Cadice, torna in Spagna con un prestito di 18 mesi con un rimborso fissato a 21-22 milioni, che verrà attivato quando vengono soddisfatte determinate condizioni, come il numero di presenze e la qualificazione alla Champions League.

Il passaggio del difensore dell’AC Milan al Napoli è crollato: la situazione

Il futuro di Ricardo Rodriguez non è ancora stato deciso. Fu corteggiato da Fenerbahce, ma il Napoli è la squadra che ha preso le misure più concrete per dare a Gattuso un’alternativa a Mario Rui. I negoziati, tuttavia, si sono arrestati.

 L’AC Milan e il Napoli avevano un accordo totale sulla valutazione della nazionale svizzera – 6 milioni di euro – divisa tra un prestito (2 milioni di euro) e un rimborso a 4 milioni di euro. Lo stesso Rodriguez aveva un accordo con il Napoli, felice di tornare a lavorare con Gattuso, un tecnico che lo rispetta e lo apprezza ai rossoneri. Tuttavia, come appreso da calciomercato.com, i due club non hanno trovato un accordo sulla formula di trasferimento: il Napoli voleva il terzino in prestito con un’opzione di acquisto, che non ha convinto il Milan, pronto a vendere il giocatore su prestito ma solo con obbligo di acquisto. Il Milan, quindi, ha detto di no al Napoli, ma Rodriguez rimane sul mercato. Ci sono ancora altre possibilità e, a meno che non ci siano colpi di scena sensazionali, nelle prossime 48 ore lascerà i rossoneri. Per ulteriori notizie, visita la nostra homepage.

Dal Portogallo: il Benfica prende una decisione chiave sul Florentino tra gli interessi del Milan

Nei giorni scorsi, Florentino Luis è stato fortemente legato a un trasferimento al Milan questo mese. Tuttavia, nonostante l’interesse dei rossoneri, il giocatore rimarrà al Benfica fino alla fine della stagione. Secondo Bola Branca, hanno deciso di tenerlo.

 Come affermato dal rapporto, nonostante la firma di Weigl, il manager continuerà a contare sul ventenne per il resto della stagione. Anche se, nelle ultime partite, il centrocampista difensivo non è stato un regolare negli undici di partenza.

 Molti scout di club europei hanno osservato la Florentina negli ultimi tempi, alcuni sondando il terreno per un potenziale trasferimento. Tuttavia, in questa finestra di trasferimento – come concordato dal presidente e dal manager – non si separeranno dalla stellina. In altre parole, Milano dovrà cercare altrove un centrocampista, anche se non rimane molto tempo prima che la finestra si chiuda.

 Per ulteriori notizie, visita la nostra homepage.

Scambio Kurzawa-De Sciglio: ci sono due ostacoli: Juve e PSG al lavoro

Lo scambio può essere fatto. Sebbene la posizione di terzino sinistro sia una priorità, forse la richiesta principale di Maurizio Sarri, c’erano ancora dubbi su Lavyin Kurzawa e su come si sarebbe adattato alla Juventus. Tuttavia, sono in corso negoziati con PSG per sbloccare lo swap.

 Gli ostacoli che hanno incontrato sono economici e non tecnici e nelle prossime ore la Juve e il PSG mirano a superarli. Kurzawa e Mattia De Sciglio hanno già detto di sì allo scambio, avendo concordato le condizioni personali.

 Il primo ostacolo è sempre lo stesso: le valutazioni dei due giocatori. Il PSG spera di ottenere uno scambio diretto, anche se la Juventus vorrebbe ricevere anche un po ‘di denaro dall’operazione. Sono in corso lavori per raggiungere un accordo su questo fronte. Poi c’è un altro problema: le commissioni degli agenti di Kurzawa sono piuttosto alte. Juventus e PSG stanno provando a dividere le commissioni tra di loro. L’obiettivo comune, tuttavia, rimane quello di raggiungere un accordo.

 Per ulteriori notizie, visita la nostra homepage.

Il difensore del Milan a un passo dall’unirsi al Napoli: i dettagli

Il futuro di Ricardo Rodriguez è apparentemente deciso. Il terzino sinistro svizzero, che sembrava a un passo da Fenerbahce, è ancora di proprietà del Milan e con pochi giorni dalla finestra di trasferimento, un trasferimento non è stato completato.

 Sì, perché la parte turca, che aveva trovato un accordo con il Milan, non ha mai formalizzato l’offerta. Il PSV Eindhoven rimane interessato, ma sta valutando anche altri profili. Ora il Napoli è pronto per entrare nella situazione di stallo poiché Gennaro Gattuso è un grande ammiratore del suo ex giocatore.

 Nuovi contatti hanno avuto luogo tra i club, come affermato dal nostro giornalista Daniele Longo. In effetti, un accordo è solo a un passo dal momento che il Napoli è stato decisivo nei colloqui. La base sembra essere un prestito con un’opzione per l’acquisto. Alla ricerca del terzino sinistro, De Laurentiis, Gattuso e Giuntoli insistono su Ricardo Rodriguez. Milano stava aspettando l’offerta giusta, e ora sembra che sia arrivata.

 Per ulteriori notizie, visita la nostra homepage.

Esclusivo: l’agente di Florentino incontra il Benfica: il Milan attende la risposta

Ore calde per il Milan. Stasera, affronteranno il Torino nei quarti di finale di Coppa Italia e, fuori dal campo, la scadenza della finestra di trasferimento si avvicina rapidamente. Per i rossoneri, ci sono ancora molte cose da fare, sia sul fronte dell’entrata che dell’uscita.

 Ieri, come appreso da calciomercato.com, c’è stato un incontro tra l’agente di Florentino – Bruno Carvalho Santos – e il Benfica. Le parti hanno discusso del potenziale trasferimento a Milano, in attesa di una risposta da parte portoghese.

 L’offerta di Boban e Maldini è chiara: un prestito di 18 mesi con un’opzione, che è fissato a meno di quanto richiesto dal Benfica. Questi ultimi chiedono un prestito pagato di 5 milioni di euro più un’opzione di acquisto superiore ai 40 milioni di euro offerti da Milano. In altre parole, i rossoneri vogliono uno sconto e l’agente del giocatore è al lavoro. Ore calde, con i rossoneri in attesa di una risposta.

 Per ulteriori notizie, visita la nostra homepage.